Bevuto troppo? Ecco come trattare i postumi di una sbornia

La sbornia, sbronza o ubriacatura, (in inglese 'Hangover', il nome originale del tanto amato 'Una notte da leoni'), rappresenta un insieme di sintomi causati da un eccessivo consumo di alcol: mal di testa, nausea, vertigini, confusione e sete sono i segni tipici che possono insorgere in qualsiasi momento, generalmente a fine serata o nella tantoodiata ' mattina dopo'. La severità dei sintomi è strettamente correlata non solo alla quantità di alcol ingerita, ma anche al numero di ore di sonno alle spalle del soggetto: infatti minori saranno le ore di sonno e peggiori saranno i sintomi della sbornia. Inoltre, mentre da una parte l'assunzione di alcol favorisce l'assopimento, dall'altra causa

Intolleranza al lattosio: qualche consiglio per gestirla al meglio

Se avete scoperto di essere intolleranti al lattosio, non preoccupatevi perché non siete sicuramente gli unici…anzi, si stima che circa il 75% della popolazione mondiale sia intollerante a questo composto riscontrato soprattutto in latte e derivati. Innanzitutto premetto come l’intolleranza al lattosio sia qualcosa di totalmente differente da un’allergia al latte che consiste piuttosto in una reazione immune del nostro organismo nei confronti di una o più proteine presenti nel latte. Nel caso dell’intolleranza, invece, si tratta di un’incapacità da parte dell’organismo di metabolizzare il lattosio, uno zucchero disaccaride composto da glucosio e galattosio. Fisiologicamente il nostro organis

Gonfiore e pesantezza? Ecco l'alimento che è molto di più che un semplice digestivo

Durante questo periodo è facile trovare sulla tavola di moltissimi italiani il finocchio. Questo ortaggio, originario dei paesi mediterranei e con un tipico retrogusto a metà strada tra l'anice e la liquirizia, racchiude in sé numerose proprietà benefiche, che potrebbero risultare utili soprattutto in questi giorni di festa, nei quali si tende ad eccedere spesso e volentieri con le quantità di cibo introdotte e nei quali si avvertono spesso sensazioni di gonfiore e di pesantezza. In effetti una delle caratteristiche principali di questo ortaggio è proprio quella di favorire la digestione e di espletare un effetto carminativo, contribuendo a combattere gonfiore, pesantezza, costipazione e

Feste natalizie, qualche consiglio su come comportarsi a tavola!

Con il periodo festivo alle porte è facile lasciarsi andare a tavola e spesso si tende a eccedere con il cibo non solo durante, ma anche al di fuori dei pasti. Al contrario di come credono molti, non si ingrassa da Natale a Capodanno, bensì è in tutto il resto dell'anno che si aumenta di peso e si mettono su quei fastidiosi chili, che con il passare del tempo sono sempre più difficili da eliminare. Alla luce di ciò, il primo consiglio personale è quello di non privarsi di nulla in questo periodo, la prima regola è la moderazione: non è necessario eliminare totalmente il consumo di dolci o di pietanze tipiche di questo periodo, si rischierebbe davvero di trascorrere in maniera triste e insodd

Come può il consumo di una semplice insalata di patate fredda offrire protezione nei confronti del c

Il tumore al colon-retto rappresenta la terza causa di morte per cancro più comune in tutto il mondo ed è diffuso particolarmente nei paesi occidentali, tra cui l’Italia. Sebbene alcune rare forme di tumore al colon-retto mostrino una forte componente ereditaria, nella maggior parte dei casi, così come dimostrano diverse evidenze scientifiche, l’alimentazione e lo stile di vita sono fattori che possono influire sulla potenziale insorgenza. In tutto ciò svolge un ruolo predominante anche il microbiota intestinale, ovvero quell’insieme di batteri amici, che, come ha evidenziato l’ultimo ventennio di ricerca scientifica, è di vitale importanza per la salute dell’organismo intero. In particolare

Dieta alcalina, miracolosa o falso mito?

Tra le varie mode alimentari, è ormai qualche anno che si sente parlare spesso di dieta alcalina, che ha raggiunto tanta popolarità, anche tra molte celebrità, basandosi sul semplice principio di come il cibo possa influire sul pH del nostro organismo, nello specifico sul pH del sangue. Purtroppo, anche questa volta, così come per quanto riguarda la dieta dei gruppi sanguigni, ribadisco l’assenza di evidenze scientifiche su questo tipo di regime alimentare. Bè innanzitutto c’è da premettere come il pH, ovvero, in parole molto semplici, quel valore su una scala da 0 a 14 che permette di contraddistinguere la basicità e l’acidità di una soluzione, varia a seconda delle regioni del nostro organ

Ciambella al bergamotto con tè verde e cioccolato fondente

Se siete alla ricerca di un dolce semplice da preparare e dalle ottime proprietà nutrizionali, la ciambella al bergamotto fa sicuramente al caso vostro. Il bergamotto, agrume tipico del reggino, oltre all'ormai nota vitamina C, presenta al suo interno flavonoidi in grado di ridurre i livelli di colesterolo. In particolare, si tratta della brutieridina e della metilidina che, come dimostrano diversi studi presenti in letteratura, agiscono inibendo l'enzima epatico responsabile della sintesi del colesterolo nell'organismo, fungendo come una vera e propria statina naturale! Dunque questo rappresenta un motivo in più da parte di tutti i soggetti affetti da ipercolesterolemia, per introdurre nel

Daniele Basta Nutrizionista Cosenza

Seguimi su Facebook

  • Facebook Social Icon

SCRIVIMI

IMPORTANTE

Questo blog nasce con l'obiettivo di divulgare l'informazione  scientifica sul mondo dell'alimentazione. Scrivo questi articoli nel mio tempo libero per passione, sempre dopo uno studio minuzioso e un'attenta revisione della letteratura scientifica, ragion per cui è necessario citarne la fonte se dovessero essere riportati su altri siti o su altri blog. 

REGISTRATI GRATIS

Testimonianze

TAG

Archivio

Dott. Daniele Basta

Biologo Nutrizionista Ph.D. Cosenza

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2017 by Dott. Daniele Basta 

Email: nutrizione.danielebasta@gmail.com

 Sito web:www.nutrikalstudio.it