Diete vegane improvvisate, ecco 5 errori comuni

Nonostante numerosi studi hanno evidenziato come un’alimentazione vegetariana o vegana ben bilanciata possa essere associata a numerosi benefici alla salute, tra cui un miglior controllo del peso e un ridotto rischio di patologie cardivoascolari e di alcuni tipi di tumore, sono sempre in molti purtroppo che decidono autonomamente di intraprendere questo regime alimentare andando incontro, a volta con molta facilità, purtroppo a vari tipi di errori con potenziali conseguenze sulla propria salute. Ecco gli errori più comuni delle persone che improvvisano nel “fai da te” un’alimentazione vegana o vegetariana. 1. Pensare che tutti i prodotti vegan o vegetariani siano conseguentemente salutari No

Carcinoma mammario, il consumo di soia è realmente dannoso?

Nonostante sia una delle migliori fonti di proteine vegetali e nonostante il suo consumo sia associato a potenziali benefici all’organismo, la soia negli ultimi anni è stata oggetto di dibattiti e di controversie, anche tra professionisti stessi del mondo scientifico, soprattutto in relazione a condizioni patologiche particolari, come il carcinoma mammario. A causa della dilagante disinformazione sul web, spesso è stato evitato o sconsigliato in maniera assoluta il consumo di soia e derivati soprattutto in condizioni patologiche come questa. Tutto ciò è stato ipotizzato in base alla presenza di isoflavoni, ovvero composti fitoestrogeni, in grado di “mimare” l’azione estrogenica una volta ent

Calcio, puoi introdurne a sufficienza senza latte e derivati?

Il calcio è un minerale essenziale ed è fondamentale apportarlo nelle giuste quantità attraverso l’alimentazione. Nel nostro organismo è depositato soprattutto a livello di ossa e denti, mentre la restante parte è importantissima per una corretta funzionalità muscolare, per la conduzione nervosa, per la coagulazione del sangue e per la funzione cardiovascolare. Nonostante oggi non sia così difficile raggiungere i livelli adeguati di calcio con la tipica alimentazione occidentale, purtroppo molti non riescono, a causa di vari motivi, ad introdurne quantità sufficienti. È un luogo abbastanza comune quello di associare latte e derivati all’unica fonte di calcio. Latte e derivati sono sicurament

Salumi, carne rossa e tumore, un po' di chiarezza

Ormai sono trascorsi 2 anni da quando l'OMS ha definito la carne processata 'cancerogena' e la carne rossa 'probabile cancerogena', ma nonostante ciò, la correlazione tra il consumo regolare di determinate tipologie di carne e alcune forme di tumore, specie quello al colon, non è di certo una novità, anzi già da una decina di anni tale evidenza è stata supportata da un'ingente ricerca scientifica. Tuttavia l'annuncio del 2015 è molto significativo, in quanto proviene precisamente dalla International Agency for Research on Cancer (IARC), dove esperti internazionali hanno analizzato più di 800 studi al riguardo e hanno tratto queste conclusioni, che comunque vada hanno avuto e avranno ancora

Melanzane, caratteristiche nutrizionali e benefici alla salute

Le melanzane appartengono alla famiglia delle Solanacee, la stessa dei pomodori, e possono presentarsi in tante varianti che differiscono sia per forma che per colore; sicuramente il viola è quello più comune, ma esistono anche melanzane rosse, verdi o anche nere. Furono coltivate per la prima volta in Cina e pian piano si sono diffuse in tutto il mondo. Le melanzane sono uno di quegli alimenti con un elevato contenuto di micronutrienti al costo pochissime calorie, soltanto 25 in 100 grammi di prodotto crudo. In tutto ciò questo particolare ortaggio è un’ottima fonte di fibre, di minerali, soprattutto potassio e manganese, e di vitamine, tra cui Vitamina C e folati. Ottima fonte di antiossid

Ansia: ecco 5 alimenti che possono aiutarti a combatterla (scientificamente provati)

L’ansia è una condizione dettata da nervosismo, preoccupazione, può essere anche sintomo di problematiche cognitive molto serie e spesso si ricorre a trattamenti farmacologici. Tra i vari fattori che possono contribuire a contrastare lo stato d’ansia, secondo evidenze scientifiche, sono presenti attività fisica, la meditazione e anche l’alimentazione. Proprio per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, ci son alimenti con specifiche caratteristiche nutrizionali che possono aiutare a combattere una condizione del genere. Eccovi 5 alimenti che possono contribuire a combattere l'ansia. Camomilla Nonostante ancora non sia chiaro il meccanismo alla base, diversi studi hanno evidenziato come gli est

Gli effetti della curcuma contro il diabete

Il diabete di tipo 2 è una delle patologie croniche maggiormente diffuse nel mondo, secondo dati OMS colpisce circa 311 milioni di persone, e rappresenta un problema non solo di salute, ma anche economico, in quanto grava enormemente sulle tasche dello stato. La prevenzione attraverso una corretta alimentazione, una regolare pratica di attività fisica e uno stile di vita sano, resta la migliore arma in grado di tamponare l’incidenza di questa condizione cronica. Proprio per quanto riguarda l’alimentazione, vari studi hanno evidenziato come il consumo fitonutrienti, composti dall’azione antiossidante contenuti in alimenti del mondo vegetale, siano in grado di svolgere un ruolo protettivo an

Infertilità maschile e alimentazione: ecco come può influire il cibo sulla fertilità dell'uomo

L’infertilità purtroppo oggi rappresenta una condizione sempre più diffusa e pensate che ne soffrono circa 60-80 milioni di coppie nel mondo. In tutto ciò, come dimostrano vari studi, l’infertilità maschile incide in più del 40% dei casi e può essere dettata da varie cause tra cui fattori genetici, infezioni, ma anche stile di vita scorretto, stress, sovrappeso, obesità, fumo ed eccessivo consumo di alcol. E pensare che in passato le problematiche di infertilità erano spesso attribuite unicamente alle donne. Sempre più numerose evidenze scientifiche dimostrano quanto lo stile di vita e l’alimentazione influiscano e svolgano un ruolo cruciale nella funzionalità del sistema riproduttivo. È st

5 benefici scientificamente provati dell'anguria (il n°4 è il mio preferito)

L'anguria (o cocomero), con le sue 30 Kcal su 100 grammi, è uno degli alimenti a più bassa densità calorica e, nonostante sia costituito per il 91% da acqua, contiene carboidrati, fibre ed importanti micronutrienti come la vitamina A, la C, la B5, il rame e il potassio. Questo frutto contiene al suo interno inoltre importanti composti bioattivi, quali la citrullina ed il licopene. La citrullina gioca un ruolo essenziale nella regolazione della pressione ematica, contribuendo sia di per sé che come precursore dell'arginina, alla sintesi di ossido nitrico (NO), fondamentale nell'indurre vasodilatazione nell'organismo. L'arginina inoltre è importante anche per la funzionalità di organi quali po

Perché è sbagliato rinunciare alla pizza

È un luogo abbastanza comune quello di considerare la pizza, vero e proprio simbolo di italianità , uno di quegli alimenti processati da evitare assolutamente soprattutto nell’ottica di un potenziale dimagrimento o nel mantenimento di un peso in salute. In tutto ciò, la stragrande maggioranza del popolo italiano non fa altro che aspettare il weekend per gustare in compagnia questa prelibatezza che tutto il mondo ci invidia e alla quale molti rinunciano con molta tristezza, anche per lunghissimi periodi, terrorizzati che possa influire negativamente sul proprio peso. Ma è realmente giusto rinunciare alla pizza? Questo alimento, nel contesto di una sana alimentazione, se consumato regolarme

Daniele Basta Nutrizionista Cosenza

Seguimi su Facebook

  • Facebook Social Icon

SCRIVIMI

IMPORTANTE

Questo blog nasce con l'obiettivo di divulgare l'informazione  scientifica sul mondo dell'alimentazione. Scrivo questi articoli nel mio tempo libero per passione, sempre dopo uno studio minuzioso e un'attenta revisione della letteratura scientifica, ragion per cui è necessario citarne la fonte se dovessero essere riportati su altri siti o su altri blog. 

REGISTRATI GRATIS

Testimonianze

TAG

Archivio

Dott. Daniele Basta

Biologo Nutrizionista Ph.D. Cosenza

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2017 by Dott. Daniele Basta 

Email: nutrizione.danielebasta@gmail.com

 Sito web:www.nutrikalstudio.it