Torta cocco e fragole senza latte

Questa torta presenta un’ottima nutrizionale grazie alla presenza di farina di cocco e farina di frumento di tipo 2, con un indice glicemico minore rispetto a quello delle farine bianche convenzionale, e alla presenza delle fragole, importanti per il contenuto in antocianine, composti dalle grandi proprietà antiossidanti. Un dolce buonissimo, nutriente, anche per chi è intollerante o sensibile al lattosio. Il cocco oltre all'importante contenuto in fibre e in minerali (manganese, selenio, potassio e rame su tutti), è ricchissimo di trigliceridi a catena media, una tipologia di grassi buoni che, a differenza degli altri, viene utilizzata come fonte di energia istantanea nell'organismo senza e

4 alimenti per la salute della tiroide

La tiroide, nonostante sia una ghiandola di dimensioni minori rispetto a molti altri organi nell'organismo, è responsabile della produzione di ormoni fondamentali nella regolazione del metabolismo dei grassi e dei carboidrati, in quella della temperatura corporea, nello sviluppo cerebrale, nella regolazione della pressione sanguigna e in molte altre funzioni corporee. Questa piccola ghiandola, dalla tipica forma di farfalla, svolge un ruolo cruciale nei meccanismi endocrini dell’organismo e un suo malfunzionamento è associato a differenti condizioni patologiche: in linea molto generale, in caso di ipoattività o di iperattività si possono verificare differenti condizioni. Nel caso dell’ipotir

Insalate pronte in busta e contaminazione batterica, il risciacquo è d'obbligo

La lattuga, così come le foglie di insalata, il radicchio, sono alimenti vegetali dalle importanti proprietà nutrizionali che devono far parte di una sana alimentazione. Oggi spesso, per convenienza, per mancanza di tempo o semplicemente per pigrizia si preferisce acquistare quelle già pronte in busta che si ritrovano ormai in tutti i supermercati moderni. Questi alimenti che, come scritto sull'etichetta (almeno nella maggior parte), dovrebbero essere già stati lavati e pronti al consumo, sono stati (e lo sono tuttora) sottoposti a controlli di sicurezza per valutarne i rischi effettivi di contaminazione microbiologica. Spesso i risultati non sono stati i migliori in quanto, in molte di ques

Fragilità degli anziani, la Dieta Mediterranea è la migliore arma per combatterla e prevenirla

Evidenze scientifiche dimostrano come la Dieta Mediterranea sia associata non solo ad una maggiore protezione cardiovascolare, ma anche a minori tassi di mortalità, ad un ridotto rischio di patologie neurodegenerative, ad un minore declino cognitivo e potrebbe rivelarsi utile nel prevenire e nel combattere la fragilità negli anziani. La fragilità, menzionata per la prima volta nel lontano 85’ dallo studioso statunitense M.D. Fretwell, è una sindrome clinica diffusa in molti anziani caratterizzata, come evidenzia un lavoro del 2001 condotto su più di 5000 anziani, dalla presenza di almeno 3 dei 5 criteri seguenti: Perdita non intenzionale di peso (5 Kg) nell’arco dell’anno precedente Debolezz

Cheesecake alle fragole, ricetta light

Questa cheesecake in versione "healthy" è un modo alternativo e gustoso per introdurre un importante alimento probiotico come lo yogurt al naturale insieme alle fragole, un'eccellente fonte di antocianine. Sono numerose le evidenze scientifiche che dimostrano l'importanza dello yogurt e di alimenti probiotici all'interno di una sana ed equilibrata alimentazione e i loro numerosi benefici offerti nei confronti del nostro organismo, contribuendo ad esempio al miglioramento della salute intestinale, alla riduzione dei livelli di colesterolo, normalizzando i livelli glicemici e rafforzando il sistema immunitario, ecc.; tuttavia , sono sempre di più anche i miti che riguardano questi alimenti che

Vado sempre in palestra ma non dimagrisco, perché?

Sono tanti coloro che, in sovrappeso, frequentano regolarmente palestre o centri fitness, il più delle volte effettuando soprattutto esercizi di cardio su cyclette, tapis-roulant, tentando di perdere quei chili in eccesso e faticando ad ottenere i risultati tanto sperati. Sono tanti i motivi per i quali, in situazioni simili a questa, non si perde il peso desiderato. Innanzitutto bisogna considerare relativamente il peso dell’organismo. L’indice di massa corporea, ovvero il rapporto tra il peso e il quadrato dell’altezza, è stato da sempre utilizzato nel categorizzare i vari range di sottopeso, normopeso, sovrappeso e obesità nelle popolazioni, ma non rappresenta sempre un buon indicatore d

Daniele Basta Nutrizionista Cosenza

Seguimi su Facebook

  • Facebook Social Icon

SCRIVIMI

IMPORTANTE

Questo blog nasce con l'obiettivo di divulgare l'informazione  scientifica sul mondo dell'alimentazione. Scrivo questi articoli nel mio tempo libero per passione, sempre dopo uno studio minuzioso e un'attenta revisione della letteratura scientifica, ragion per cui è necessario citarne la fonte se dovessero essere riportati su altri siti o su altri blog. 

REGISTRATI GRATIS

Testimonianze

TAG

Archivio

Dott. Daniele Basta

Biologo Nutrizionista Ph.D. Cosenza

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2017 by Dott. Daniele Basta 

Email: nutrizione.danielebasta@gmail.com

 Sito web:www.nutrikalstudio.it