Il ruolo del microbiota intestinale in COVID-19

La pandemia da COVID19 continua a travolgere il mondo, nonostante i numeri in Italia siano nettamente migliori rispetto al mese scorso. Tra le caratteristiche principali del SARS-CoV-2 spiccano facile trasmissibilità e alto rischio di complicazioni polmonari, specie nei soggetti anziani. Così come gli altri virus respiratori quali Sars-Cov e Mers, anche questo virus utilizza il recettore ACE-2 per entrare nelle cellule e, tale recettore, è espresso non solo a livello polmonare, ma anche nei reni e nel tratto gastrointestinale. Evidenze scientifiche hanno dimostrato la presenza di RNA virale nelle secrezioni respiratorie e nelle feci di pazienti infetti anche dopo 1 mese dall’infezione. Tutto

Daniele Basta Nutrizionista Cosenza

Seguimi su Facebook

  • Facebook Social Icon

SCRIVIMI

IMPORTANTE

Questo blog nasce con l'obiettivo di divulgare l'informazione  scientifica sul mondo dell'alimentazione. Scrivo questi articoli nel mio tempo libero per passione, sempre dopo uno studio minuzioso e un'attenta revisione della letteratura scientifica, ragion per cui è necessario citarne la fonte se dovessero essere riportati su altri siti o su altri blog. 

REGISTRATI GRATIS

Testimonianze

TAG

Archivio

Dott. Daniele Basta

Biologo Nutrizionista Ph.D. Cosenza

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2017 by Dott. Daniele Basta 

Email: nutrizione.danielebasta@gmail.com

 Sito web:www.nutrikalstudio.it