L'effetto dei legumi sulla perdita di peso

March 31, 2016

L’ONU e la FAO hanno designato il 2016 come l’anno internazionale dei legumi. Questi particolari alimenti di origine vegetale possiedono eccellenti proprietà nutrizionali, rappresentano un’ottima fonte di proteine, di minerali, di Vitamine del gruppo B e la presenza ingente di fibre li rende a basso indice glicemico, contribuendo a regolarizzare i livelli glicemici e migliorare il profilo lipidico. Studi osservazionali presenti in letteratura hanno evidenziato come il consumo di legumi regolare abbia un impatto positivo sulla longevità  e nel ridurre il rischio di cardiopatie, ipertensione, diabete e di vari tipi di tumori, tra cui quello al colon. 

Ma non solo, oltre a queste numerose proprietà nutrizionali, il consumo regolare di legumi, quali fagioli, piselli, ceci o lenticchie, può contribuire ad una perdita di peso regolare nel tempo. Infatti secondo un recentissimo studio pubblicato sulla rivista The American Journal of Clinical Nutrition, il consumo giornaliero e regolare di 130 grammi di legumi secchi è associato ad una perdita media di 0.34 Kg in sei settimane, il tutto senza effettuare variazioni significative dalla propria dieta abituale.

 In questa meta-analisi sono stati analizzati 21 studi clinici dove sono stati coinvolti 940 soggetti, sia maschili che femminili, che hanno perso mediamente questo peso in sei settimane senza effettuare significative restrizioni caloriche o cambiamenti.

 

Più che il valore modesto della perdita di peso, questo studio evidenzia come l’inserimento giornaliero di legumi possa incidere positivamente sul dimagrimento, senza variare in maniera significativa la propria alimentazione abituale.

 

Pensate quali potrebbero essere i risultati sulla perdita di peso inserendo questi alimenti giornalmente nell’ambito di un’alimentazione adeguata!

 

Questo effetto positivo dei legumi è associato, come dimostrano anche studi passati, all’aumento del senso di sazietà, grazie alla presenza ingente di fibre e di proteine, favorendo cosi una minore introduzione calorica nell’arco della giornata.

 

Dunque è bene inserire questi alimenti nella propria alimentazione giornaliera non solo per le eccellenti proprietà nutrizionali, ma anche per regolarizzare il proprio peso corporeo nel lungo termine, anche in seguito ad un dimagrimento significativo, dove il consumo di legumi può contribuire ad evitare di riacquistare peso dopo averlo perso.

Fonti:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26965756

http://ajcn.nutrition.org/content/early/2016/03/30/ajcn.115.124677.abstract

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19939654

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24898241

Please reload

SCRIVIMI

Post Recenti

Please reload

Può interessarti anche

Please reload

Dott. Daniele Basta

Biologo Nutrizionista Ph.D. Cosenza

© 2017 by Dott. Daniele Basta 

Email: nutrizione.danielebasta@gmail.com

 Sito web:www.nutrikalstudio.it

 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon