3 effetti sorprendenti del pomodoro. (Il n° 3 può tornarvi utile con l'estate alle porte)


Soprattutto in questo periodo è possibile godere delle proprietà legate al consumo di pomodoro. Questo alimento, scientificamente conosciuto come Solanum Lycopersicum, deve il suo colore rosso alla presenza del licopene al suo interno, un potente antiossidante in grado di legare i radicali liberi e di prevenire potenziali danni ossidativi alle cellule dell'organismo. Altri alimenti ricchi di questo antiossidante sono anguria, albicocche, uva rossa, papaya, ecc.. Ma oltre al licopene questo alimento contiene altri antiossidanti come beta carotene, naringenina, acido clorogenico, le cui quantità variano da pomodoro a pomodoro, e buone dosi di Vitamina C, potassio, folato e Vitamina K che lo rendono molto nutriente. Sono moltissime le evidenze scientifiche che hanno dimostrato i reali benefici offerti dal consumo di questo alimento nei confronti di vari aspetti della salute, ecco le più eclatanti.


1.Aiuta a combattere e a ridurre il rischio di cardiopatie e promuove la salute cardiovascolare

Sono varie le evidenze scientifiche che dimostrano l'associazione tra i livelli ematici di licopene e un minor rischio di cardiopatie. Altri lavori evidenziano come un'alimentazione ricca in pomodori contribuisca a migliorare i pattern lipidici, aumentando la quota di lipoproteine HDL e riducendo quella di LDL. Inoltre, altri studi mostrano come il consumo di pomodori sia associato ad una migliore funzione endoteliale e ad un ridotto rischio di trombi ematici. La presenza di potassio al suo interno è importante altresì nel regolare la pressione ematica. 2. È associato ad una minor incidenza di tumori

In tutto ciò svolgono un ruolo essenziale il licopene e il beta-carotene. Sono vari gli studi osservazionali che hanno evidenziato l'associazione tra il consumo di pomodoro e una minore incidenza di cancro alla prostata, al polmone, allo stomaco e alla mammella.


In particolare è stato visto come gli uomini che mangiano più di 10 porzioni settimanali di pomodoro o prodotti derivati dal pomodoro hanno un rischio ridotto del 18% di contrarre cancro alla prostata.



3.Promuove la salute della pelle e dei capelli


Gli antiossidanti, i minerali e le vitamine contenuti all'interno del pomodoro svolgono un ruolo protettivo nei confronti della pelle e dei capelli.

Specie nel periodo estivo, il consumo regolare di passata di pomodoro, contenente più elevate dosi di licopene, è importante nel proteggere la pelle dal danno solare, riducendo il rischio di eritemi da esposizione eccessiva.

In uno studio recente pubblicato sulla rivista Febs Letters, è stato visto come il licopene possa offrire un'ottima protezione alle cellule dell'organismo nei confronti degli effetti dannosi dei raggi gamma, tipici della radioterapia. Dunque potrebbe rivelarsi un ottimo alimento per tutti quei pazienti oncologici che purtroppo hanno necessità di andare incontro a questa tipologia di trattamento terapeutico. (Per saperne di più clicca qui)

Dunque, in questa stagione, è consigliabile il consumo di questo alimento per poter godere dei suoi numerosi benefici offerti alla salute. Molto meglio scegliere quelli di produzione locale e biologica in quanto è il pomodoro appartiene alla frutta e verdura con maggiori quantità di pesticidi riscontrata sul mercato. In caso di reflusso gastroesofageo o reazioni allergiche è necessario sospenderne totalmente il consumo.


Fonti: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10050865 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17144439 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22158914 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22965217 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16569044 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12424325 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22760559 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16465309 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11340098

SCRIVIMI

Può interessarti anche

Dott. Daniele Basta

Biologo Nutrizionista Ph.D. Cosenza

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2017 by Dott. Daniele Basta 

Email: nutrizione.danielebasta@gmail.com

 Sito web:www.nutrikalstudio.it