7 verdure tra quelle con maggiore contenuto di proteine

November 29, 2016

Gli alimenti di origine vegetale, rispetto a quelle animali, contengono quantità relativamente minori di proteine, la cui biodisponibilità risulta talvolta drasticamente ridotta a causa della presenza di fibre e di antinurienti che ne limitano l’assorbimento. Tra gli alimenti vegetali, è abbastanza risaputo come i legumi siano decisamente quelli con un contenuto proteico maggiore, ma per quanto riguarda la verdura? Qual è quella che presenta più proteine?? Eccovi 7 verdure tra quelle con maggiori quantità di proteine.

 

1. Spinaci

Gli spinaci sono una delle verdure a foglia più ricca di nutrienti. Oltre al contenuto di magnesio, ferro, calcio e di vitamina A, C e K, sono una discreta fonte proteica. Contengono infatti tutti gli amminoacidi essenziali e 100 grammi di spinaci contengono circa 3 grammi di proteine.  La presenza, in contemporanea, di nitrati li rende un ottimo alimento per sportivi, in quanto è ormai riconosciuto il ruolo di questi micronutrienti nel promuovere la produzione di Ossido Nitrico, un potente vasodilatatore in grado di migliorare l’ossigenazione dei tessuti muscolari.

 

2. Broccoli

I broccoli sono ricchissimi di proteine. Circa 91 grammi di questo alimento contengono 2,6 grammi di proteine, contenenti tutti gli amminoacidi essenziali. Nello stesso tempo questo tipo di verdura è ricchissima di manganese, vitamina C e vitamina K. Ricordo, inoltre, come i broccoli siano un’importantissima fonte di glucosinolati, precursori del sulforafano, composto dall’ormai nota attività antitumorale.

 

3. Cavolini di Bruxelles

Circa 100 grammi di cavolini di Bruxelles contengono all’interno quasi 4 grammi di proteine. Nello stesso tempo, questo particolare alimento vegetale è ricco di magnesio, ferro, potassio, calcio e vitamine A, C, K e B6.

 

4. Cavolfiori

I cavolfiori appartengono a quella categoria di verdure crucifere, come broccoli e cavolini di Bruxelles, con le quali condividono le note proprietà antitumorali.  100 grammi di cavolfiori contengono circa 2 grammi di proteine e un contenuto calorico a dir poco irrisorio (25 Kcal). 

 

5. Crescione

Questa tipica verdura di diverse aree del Mediterraneo contiene un ottimo quantitativo proteico. Pensate che 100 grammi ne contengono circa 2.2 grammi.  Inoltre il crescione è noto per il contenuto all’interno di potenti composti antiossidanti, che purtroppo si riducono drasticamente qualora venga bollito; dunque sempre bene consumarlo crudo o cotto a vapore.

 

6. Asparagi

Gli asparagi rappresentano una delle verdure più ricche di nutrienti al corso ti pochissime calorie. Dal punto di vista proteico sono eccellenti, infatti, basti pensare che circa 100 grammi contengono 2,5 grammi di proteine. Sono ricchissimi di folati, composti fondamentali soprattutto durante la gravidanza, e presentano importanti minerali come magnesio fosforo e manganese. Sono inoltre un’ottima fonte di prebiotici, in quanto contengono fosfofruttooligosaccaridi (FOS), composti che favoriscono il benessere della microflora intestinale.

 

7. Carciofi

I carciofi sono uno dei migliori alimenti vegetali con maggiore contenuto proteico. In 100 grammi di prodotto sono presenti circa 3.3 grammi di proteine. La cinarina, uno dei composti bioattivi contenuti nel carciofo, è il maggiore responsabile delle sue proprietà protettive nei confronti del fegato, nonostante ancora non siano abbastanza chiari i meccanismi biologici al riguardo.
La presenza invece di apigenina e acido clorogenico, lo rende un alimento dalle proprietà antinfiammatorie e antitumorali. 

Please reload

SCRIVIMI

Post Recenti

Please reload

Può interessarti anche

Please reload

Dott. Daniele Basta

Biologo Nutrizionista Ph.D. Cosenza

© 2017 by Dott. Daniele Basta 

Email: nutrizione.danielebasta@gmail.com

 Sito web:www.nutrikalstudio.it

 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon