Passata di pomodoro: 4 benefici scientificamente provati



Il pomodoro rappresenta uno dei simboli della nostra Dieta Mediterranea oltre che essere un alimento dalle importanti proprietà nutrizionali in grado di offrire numerosi benefici alla salute dell’organismo.

In particolare è ricco di micronutrienti e antiossidanti al costo di pochissime calorie e rappresenta una delle migliori fonti di carotenoidi, in particolare di licopene, il noto pigmento che conferisce la tipica colorazione rossa dalle potenti proprietà antiossidanti.


Evidenze scientifiche dimostrano come il licopene, così come gli altri antiossidanti carotenoidi, viene assorbito meglio dall’organismo quando i pomodori vengono cotti. La passata di pomodoro, essendo cotta, possiede quantità maggiormente biodisponibili di questo antiossidante rispetto ai normali pomodori.

Di seguito alcuni benefici associati al consumo della salsa di pomodoro basati su buone evidenze scientifiche.


1. Esplosione di antiossidanti

Una delle caratteristiche principali della passata di pomodoro è la presenza di antiossidanti, composti in grado di contrastare lo stress ossidativo alla base di invecchiamento e condizioni croniche. La presenza di vitamina C e la vitamina E contribuiscono a potenziare il valore antiossidante di questo prodotto.

Il licopene, oltre ad esplicare attività antiossidante e antinfiammatoria, possiede importanti proprietà antitumorali. Sono numerosi gli studi che evidenziano l’associazione tra un’alimentazione ricca di licopene e un minor rischio di tumore alla prostata e di carcinoma mammario. Studi in vitro dimostrano come questo composto induca la morte cellulare programmata (apoptosi) le cellule tumorali e come sia in grado di rallentare la progressione tumorale con attività anti-angiogeniche.


2. Ottima per la salute degli occhi e della pelle

La passata di pomodoro, sempre grazie alla presenza ingente di licopene, può avere effetti molto positivi sulla salute degli occhi e della pelle. In particolare gli studi evidenziano come i carotenoidi alimentari siano in grado di offrire protezione contro i raggi UV riducendo il danno da esposizione prolungata.

Tutto ciò, grazie anche alla presenza di vitamina A, si rivela importante per la vista. Il consumo di pomodori è associato ad un rallentamento della degenerazione maculare causata dall’invecchiamento.


3. Arma per combattere l'osteoporosi

Il licopene può rivelarsi utile anche nel combattere l’osteoporosi, una delle maggiori complicazioni post-menopausa nelle donne che comporta fragilità ossea e rischio di fratture. Evidenze scientifiche dimostrano che il licopene svolge un ruolo protettivo nel regolare il metabolismo osseo, aumentando la densità minerale ossea e riducendo il rischio di fratture. La densità della matrice ossea dipende dall’equilibrio tra particolari cellule chiamate osteoblasti e osteoclasti. I primi sono responsabili della sintesi della matrice ossea, mentre i secondi sono importanti nel rimodellamento osseo. In particolare, il licopene sembra influire sul metabolismo osseo stimolando l’attività degli osteoblasti e riducendo quella degli osteoclasti.


4. Azione cardioprotettiva

Un consumo regolare di pomodori e derivati è associato ad una riduzione dei livelli di colesterolo totale e di lipoproteine LDL (colesterolo cattivo e, di conseguenza, ad un minor rischio cardiovascolare, grazie alla presenza di vitamina C e di licopene.  Quest’ultimo inoltre contribuisce a ridurre l’assorbimento di colesterolo a livello intestinale e migliora la funzionalità delle lipoproteine HDL (colesterolo buono). I carotenoidi, inoltre, presenti nella salsa di pomodoro aiutano a ridurre la pressione ematica e a combattere l’ipertensione.

I carotenoidi e il contenuto di Vitamina C sono importanti fattori in grado di supportare la funzione immunitaria.


Quale passata di pomodoro scegliere?

Sempre meglio scegliere quella a base unicamente di pomodori. Molte salse di pomodoro in commercio presentano quantità elevate di sale e di zuccheri aggiunti (attraverso il nominativo anche di "succo di pomodoro concentrato"). Dunque è bene optare per le salse che contengono unicamente pomodori, senza nient’altro.

CONSIGLIO: per migliorare l'assorbimento dei carotenoidi e, soprattutto, del licopene è sempre bene condirla con dell'olio extra-vergine d'oliva.

Attenzione

Tuttavia la passata di pomodoro può avere effetti negativi in alcune circostanze. Non è consigliabile consumarla per coloro che soffrono di gastrite o reflusso gastro-esofageo. Sempre meglio ascoltare il parere del vostro nutrizionista di fiducia in presenza di sintomi del genere.

FONTI:

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24915375/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3972926/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20485889/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24079774/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25526570/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20394143/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28440323/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29317772/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24463248/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26474105/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/15830922/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16465309/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6990577/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30357566/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24996525/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26549245/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5974099/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21163596/



SCRIVIMI

Può interessarti anche

Dott. Daniele Basta

Biologo Nutrizionista Ph.D. Cosenza

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Instagram Social Icon

© 2017 by Dott. Daniele Basta 

Email: nutrizione.danielebasta@gmail.com

 Sito web:www.nutrikalstudio.it